Creare una start up : idee imprenditoriali vincenti e innovative

Di

Creare una start up : idee imprenditoriali vincenti e innovative

Creare una start up:start up e giovani, il rischio più grande è non rischiare mai! Se hai delle idee imprenditoriali vincenti  o che risolvono un problema  non continuare a rimandare. Raggiungere il successo non è facile, ma con la giusta strategia puoi farlo.

Idee imprenditoriali vincenti ed impreditoria giovanile

Oggi con questo articolo ti metterò di cattivo umore, ma è bene che tu sappia che impegnarti al massimo per acquisire tutte le conoscenze necessarie per diventare un giovane professionista nel tuo settore o un imprenditore di successo non sarà sufficiente a salvarti nella migliore delle ipotesi da un impiego sottopagato, nella peggiore dalla disoccupazione.

Non è necessario creare una start up di produzione o servizi per parlare di marketing non accademico.

Anche avviare una nuova attività professionale partendo da zero richiede una fase di start up!

Se lo desideri puoi effettuare il download di un esempio di business plan ( prima parte) che io stesso utilizzo durante le consulenze per le start up.

 

L’economista Chiara Binelli dell’Università di Southampton ha condotto per la prima volta uno studio, focalizzandosi  sui giovani laureati, che ti riassumo per punti:

  • Il 19% dei ragazzi fino a 24 anni è disoccupato
  • Il 16% dei ragazzi tra i 25 e 34 è disoccupato

 

Ai non laureati non va meglio:

 

  • Il 44% dei ragazzi fino a 24 anni è senza lavoro.

 

Voglio essere più chiaro e fornirti ulteriori dati.

Cosa fanno della loro vita?

 

  • Il 79% vive con i genitori o in una casa con l’affitto pagato da mamma e papà

 

  • Il 47% (LA META’) non ha mai lavorato

 

  • Il 77% cerca attivamente un lavoro

 

  • Il 60% viene classificato come “bassa avversione al rischio”

 

Quanti troveranno lavoro a tempo determinato?

 

21 su 100 !!

 

Quanto guadagneranno?

 

1034 euro al mese !!

 

Come sfruttare le idee imprenditoriali vincenti per mettersi in proprio e  creare una start up

 

  1. Crea un sistema per acquisire i clienti target ( Tecnicamente Lead generation)

 

Quando i potenziali clienti entrano in contatto con te, non è detto che siano pronti per acquistare il tuo prodotto, prenotare una consulenza o una visita medica se sei un dottore.

 

Quindi, il primo step che devi compiere per svipuppare idee imprenditoriali vincenti,  creare una startup e attirare da subito l’attenzione delle persone è produrre contenuti rilevanti per il tuo cliente in cambio dei suoi dati.

 

In questo modo otterrai 2 grandi benefici:

  • Sarai sicuro del reale interesse del potenziale cliente
  • Fornirai informazioni preziose al tuo target, che sarà già nelle condizioni di capire in profondità la tua visione e come puoi essergli utile.

 

  1. Crea un sito ponendo la tua attenzione sul marketing, non sul design!

 

Lo so che quando realizzi un sito web l’istinto ti porta a pensare di farlo esteticamente impeccabile e con una grafica da urlo, ricordati però, che il tuo obiettivo è acquisire clienti e vendere.

 

Il tuo sito a prova di bomba dovrà:

 

  • Essere essenziale, schematico, conciso!
  • Comunicare in prima pagina cosa ti differenzia dalla concorrenza
  • Far dire al tuo target: “cazzo questo fa per me!!”

 

  1. Crea una sales letter magnetica

La maggior parte degli imprenditori o dei professionisti perde enormi quantità di tempo e quindi di denaro, cercando invano di comunicare chi sono e cosa fanno ai loro potenziali clienti,  prendendoli uno per uno e magari nel momento meno adatto.

Alla fine delle loro giornate di lavoro i risultati che ottengono sono:

  • UN POTENZIALE CLIENTE INCAZZATO
  • UN POTENZIALE CLIENTE CHE NON HA CAPITO UN CAZZO DI CHI SIETE E COSA POTETE FARE PER LUI.
  • UN’ ENORME SENSAZIONE DI FRUSTRAZIONE

 

Quando scrivi una lettera di vendita devi necessariamente risolvere un tormento o problema del tuo cliente.!

Se imparerai a scrivere sales letter magnetiche, avrai in mano un strumento potentissimo con il quale entrare in contatto con il tuo target, che al contrario di prima non vedrà l’ora di ricevere una mail da te.

 

  1. Il Marketing non è un evento, è un processo!

 

Quello che sto per dirti è di vitale importanza per riuscire ad acquisire clienti.

 

Molte aziende perdono molto denaro perché commettono questo errore:

 

Preparano un lettera di vendita online o cartacea, la inviano e se il potenziale cliente non risponde immediatamente alla mail lo depennano e vanno avanti…

 

SACRILEGIO…!!!!!

Se vuoi creare una startup mettiti l’anima in pace, ci vorrà del tempo per ottenere dei risultati tangibili, anche se le tue idee ti sembrano già perfette.

 

Idee imprenditoriali vincenti: per fare soldi serve un sistema

 

Mai come in questo periodo storico le persone sono sommerse di impegni e hanno pochissimo tempo, quindi non è affatto detto che non siano interessate a te o al tuo prodotto o servizio!

Per creare campagne di mail marketing efficaci devi prevedere una sequenza di mail  ogni 2-3 settimane fino a quando non si crea una relazione positiva tra il tuo brand e il tuo cliente, non solo per il presente ma anche per il futuro.

 

  1. Diventa il regista della tua startup e dirigi i tuoi collaboratori verso il successo!

 

Quando metterai in pratica le strategie contenute in questo report otterrai benefici economici ai quali stenterai a credere.

 

Se però non vuoi diventare schiavo del tua nuova impresa, devi creare un documento scritto che i tuoi collaboratori utilizzeranno quando risponderanno alle telefonate dei clienti.

 

Il tuo addetto alle vendite, la tua segretaria, la responsabile amministrativa, TUTTI devono essere in grado di fornire indicazioni precise al tuo cliente, sulla procedura da seguire per entrare in contatto con te, anche questo comporta creare una start up di valore.

 

Non puoi assolutamente permetterti di perdere valanghe di clienti perché qualcuno del tuo staff non conosce le procedure

 

  1. Vendi prodotti in Up-Selling

 

 

Faccio fatica a trovare aziende italiane che utilizzano questa strategia semplice ma di una potenza inaudita.

Tantissimi business perdono ogni giorno enormi quantità di denaro non offrendo nessun prodotto o servizio quando concludono la vendita.

 

Lo so che stai pensando “ Si ma in pratica cosa devo fare ?

Ogni volta che chiudi una vendita devi offrire al tuo target un prodotto più costoso.

Il momento migliore per usare questa strategia è quando il tuo cliente sta comprando, quando è nello “Stato di acquisto”.

E basta ?

 

No! Puoi mandare una sales letter trascorsi 10 giorni dalla vendita proponendogli una versione avanzata del prodotto o servizio che ha acquistato.

Inizia ora a pensare ad una lista di prodotti che puoi proporre ai tuoi clienti!

Non perdere tempo e soprattutto non sperdere SOLDI !!!

Crea promozioni stagionali e in corrispondenza delle festività,  che i tuoi clienti non potranno rifiutare!

 

Questa è un’ operazione che puoi fare immediatamentete.

 

Non limitarti a creare una semplice offerta, ma qualcosa che spinga i tuoi clienti a muovere il culo dal divano e venire a tutta velocità nel tuo negozio, ufficio, studio e cosi via.

 

Le agenzie pubblicitarie che non hanno capito che bisogna VENDERE ti proporranno un titolo ad effetto, super creativo, un’immagine psichedelica e la Cazzata da marketing accademico è fatta!!

 

Come deve essere in realtà una promozione per avere impatto nella testa del tuo target?

 

  • Deve avere un titolo SEMPLICE E DI IMMEDIATA COMPRENSIONE

Vai al sodo, costruisci un titolo chiaro e non creativo!

  • Deve creare urgenza e avere una scadenza

Quando crei una promozione è fondamentale che abbia una scadenza logica (per esempio alla fine delle vacanze se si tratta di festività)

  • Deve portare un reale vantaggio per il tuo cliente

Puoi offrire un’ulteriore sconto per i primi 100 che aderiscono alla promozione,

oppure regalare un buono per i primi 10 che si recano nel tuo studio per una consulenza o visita.

 

Stabilisci una relazione personale con il tuo cliente attraverso una newsletter

 

Stabilire una relazione duratura con il tuo cliente è fondamentale.

  • Mostragli che sei un esperto nel tuo settore.
  • Crea contenuti utili per lui.
  • Scrivi testi semplici, nessuno vuole annoiarsi

 

                   7.Campagne Refferal (referenze): Sicuramente lo strumento più potente!

 

Si tratta di stimolare i tuoi clienti a parlare di te con parenti e amici.

Offri incentivi ai tuoi contatti per motivarli a presentarti a un loro familiare, amico o conoscente.

Puoi inserire un “bottone” alla fine delle tue mail dove proponi un bonus al tuo contatto in cambio di un refferal.

 

8.Fai vedere a tuoi vecchi contatti che ci sei e puoi essergli d’aiuto

 

 

Pensi che i tuoi clienti si sono dimenticati di te?

Questo è il momento giusto per riattivare il loro ricordo e tornare in cima ai loro pensieri.

Il modo migliore per far sì che questo accada è creare contenuto, contenuto e ancora contenuto.

Se hai un sito nel quale vendi prodotti alimentari salutistici, parla delle novità e delle ultime scoperte sull’argomento, dei benefici nel consumare un prodotto piuttosto che un altro, dell’attività fisica da abbinare al consumo dei tuoi prodotti.

DETTA IN 6 PAROLE : SII UTILE PER IL TUO CLIENTE!

Non ricordargli che ci sei scrivendogli: “Ciao .. ti scrivo per comunicarti che nel mio store online c’è uno sconto del 15% su tutti i prodotti.

  9.Crea cataloghi online e offline FACILI da utilizzare.

Non c’è niente di più efficace delle cose semplici.

Se non vuoi bruciare montagne di soldi o nella peggiore delle ipotesi fallire, rendi il tuo catalogo online e offline semplice e intuitivo.

Il cliente deve poter comprare il tuo prodotto o servizio in 3 click!

 

Come utilizzerai questo articolo per sviluppare le tue idee imprenditoriali vincenti e lanciare una start up?

Ho cominciato questo articolo mettendoti davanti alla realtà, la stessa che ho vissuto io e che non voglio che viva anche tu !!

L’Italia non cresce? Spaccarsi il culo per anni all’università viene ripagato con uno stipendio di 500 /1000 euro al mese ? I politici sono tutti corrotti? La tassazione per le imprese in Italia è ai massimi storici?

E’ inutile che sbatti la testa contro il muro per cambiare questa situazione, non puoi, oppure dovrai impegnare la tua vita a fare questo e non a creare una startup e/o  far crescere i tuoi guadagni come imprenditore sfruttando le tue idee imprenditoriali innovative.

“AGISCI NEL CERCHIO DOVE HAI PIENO POTERE e INFLUENZA”

 

Chiediti.. cosa posso fare? quali strumenti posso utilizzare per creare una nuova impresa che mi dia le soddisfazioni che merito? quali sono le migliori strategie per creare una startup in un determinato settore e dare del filo da torcere alla concorrenza?

Puoi essere Responsabile, che non significa, come ci hanno fatto credere per anni: prendersi le proprie responsabilità, NO!!

Significa saper dare una risposta

Oggi hai qualche risposta in più alle domande che ti sei posto o ti porrai in merito al tuo futuro.
Cosa accadrebbe alla tua impresa se applicassi anche solo 2 o 3 di queste strategie ?

 

 

Creeresti una voragine tra te e la tua concorrenza, perché la verità è che queste strategie sono sconosciute al 99% degli imprenditori che vogliono creare una start up.

 

Se vuoi scoprire come applicare queste strategie nel tuo settore specifico, seguito da un programma creato ad hoc per te, implementarlo con altre tecniche avanzate di marketing non accademico e sfruttarlo per creare una start up di sucesso, clicca sul banner qui sotto.

 

Alla prossima

 

 

 

 

 

 

Imprenditore, appassionato di Start up e di idee vincenti.

More Posts - Website

Follow Me:
FacebookGoogle Plus

Info sull'autore

administrator

Imprenditore, appassionato di Start up e di idee vincenti.

Commenta